Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

RAI-TV, tra mala-fede e mala-informazione: terroristi spacciati per soldati patrioti siriani,

La RAI-TV, a spese dei contribuenti italiani, fa propaganda gratuita ai terroristi che stanno insanguinando la Siria con massacri di massa, omicidi a sangue freddo, attentati dinamitardi, bombardamenti di aree popolate da civili.

In questo video viene smascherata l'ennesima falsità giornalistica diffusa dalla Televisione di Stato italiana. http://www.youtube.com/watch?v=BFtBob...

Nel programma di RAI3, D.O.C., ci vengono mostrate le immagini cruente dell'assassinio di un uomo in abici civili da parte di uomini armati ed in divisa, i quali, notando che il civile a terra è ancora vivo, gli sparano ancora con soddisfazione. Il giornalista ci presenta questi assassini come membri dell'Esercito Arabo Siriano, l'esercito regolare nazionale.

Una semplice ricerca su Google dimostra però, fotogrammi a confronto, che gli esecutori dell'omicidio in diretta non sono militari delle Forze Armate siriane, ma terroristi, probabilmente disertori, del FSA. Solo loro (e le milizie di al-Qaeda loro alleate) sono capaci di compiere certe basse azioni, filmarle e poi cercare di attribuirle all'Esercito regolare.

Ciò che con pochi mezzi ed una semplice ricerca in rete siamo stati capaci noi, cioè smascherare una bufala ed una truffa, a maggior ragione avrebbero potuto farlo in RAI, visti i grandi mezzi, in attrezzature, personale professionale e finanze di cui dispone un ente che incassa miliardi dai cittadini italiani: miliardi che andrebbero spesi per divulgare notizie vere e verificate e non propaganda di guerra in favore del terrorismo.

Su